Sostienici con il 5x1000
none

BANDO COMUNITÀ RESILIENTI 2016

CERCA BG

CITTADINANZA ECOLOGIA RISORSE COMUNITÀ E AMBIENTE BERGAMO

SERVIZI ECOSISTEMICI E COMUNITÀ: IL TERRITORIO DEL PARCO AGRICOLO ECOLOGICO MADONNA DEI CAMPI COME AMBITO STRATEGICO DI VALORIZZAZIONE AMBIENTALE

Progetto redatto da: Biplano Società Cooperativa Sociale

In partenariato con: Comune di Bergamo

Soggetti sostenitori: Comune di Stezzano - PLIS Madonna dei Campi - Italia Nostra – Associazione Opera Bonomelli Onlus

none
none
none

CERCA BG, PROGETTO PILOTA PER IL RILANCIO DEL TERRITORIO DEL PARCO AGRICOLO ECOLOGICO MADONNA DEI CAMPI

Il progetto CERCA BG, Cittadinanza Ecologia Risorse Comunità e Ambiente Bergamo, nasce nel 2016, dalla collaborazione tra Cooperativa Biplano e Comune di Bergamo, come iniziativa pilota multidisciplinare, per il rilancio partecipato del territorio del Parco Agricolo Ecologico PAE, posto tra i quartieri periferici di Colognola e Grumello del Piano. Oltre alla realizzazione di un primo set di interventi concreti, incentrati sulla riqualificazione ecologica e paesaggistica e sul potenziamento di un percorso di mobilità dolce, il progetto prevede un quadro integrato di iniziative rivolte ai diversi attori territoriali, tra cui proposte didattiche e formative per le comunità locali, un piano di confronto con le Aziende Agricole che operano nel Parco e l'attivazione di un tavolo di lavoro relativo alla futura pianificazione di questo territorio. Il progetto ha come scopo la valorizzazione del PAE quale elemento in grado di sostenere un’ampia gamma di servizi ecosistemici; l’iniziativa si propone infatti di riqualificare questo territorio dal punto di vista fruitivo, ecologico e paesaggistico, offrendo un modello di gestione innovativo degli spazi agricoli in ambito periurbano, attraverso l’attivazione di un processo multidisciplinare che porti ad una rinnovata concezione del Parco, non più come area residuale, oggetto di future speculazioni urbanistiche, ma come ambito strategico, entro il quale si istauri un equilibrio virtuoso tra attività agricole a produzione sostenibile, conservazione della biodiversità, fruizione dolce del territorio e valorizzazione delle attività economiche di prossimità.
Il progetto CERCA BG è cofinanziato da FONDAZIONE CARIPLO, nell’ambito del Bando 2016, Comunità Resilienti.

LE AZIONI DI PROGETTO

Il progetto si articolerà su due principali assi di intervento:
1) OPERE CONCRETE DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE.
Il progetto prevede in tal senso la concretizzazione delle seguenti azioni:
• impianto di un frutteto a conduzione biologica, come modello sperimentale di gestione di una realtà produttiva ecologicamente sostenibile;
• realizzazione ex-novo di un biotopo ad elevata valenza naturalistica, composto da una zona umida ad acque basse, un settore a prato incolto ed un bosco igrofilo;
• recupero e rinaturalizzazione di alcuni tratti spondali delle rogge Piuggia e Morlana;
• impianto di siepi pluri-specifiche e filari alberati, con essenze autoctone, per la diversificazione ecologica e la valorizzazione paesistica dell’agrosistema del Parco Agricolo;
• valorizzazione e potenziamento del sistema di mobilità dolce presente nel Parco Agricolo.
2) AZIONI DI COINVOLGIMENTO DELLE COMUNITÀ LOCALI E SVILUPPO ECONOMICO
Il progetto prevede l’attivazione di un processo di partecipazione delle comunità locali, offrendo servizi e iniziative dedicate ad accrescere la consapevolezza sul tema della sostenibilità ambientale e al consolidamento del legame tra cittadini e territorio, tra cui:
• interventi di facilitazione, volti alla divulgazione delle iniziative in corso, alla raccolta delle istanze territoriali e alla promozione e redazione condivisa di un piano di indirizzo per la futura gestione del territorio del PAE;
• organizzazione di mercati agro-alimentari stagionali, per la vendita di prodotti biologici o a km zero, nei quartieri di Grumello del Piano e Colognola;
• attivazione di uscite didattiche a tema, con le scuole comprensoriali, alla scoperta del PAE;
• organizzazione di attività di promozione, didattiche e di divulgazione naturalistica, in favore delle comunità locali;
• attuazione di un corso tecnico-pratico di orticoltura e frutticoltura;
• attivazione di un tavolo di confronto e sviluppo in favore delle Aziende Agricole operanti sul territorio del PAE.

none

Corso pratico di orticoltura, tenuto nelle serre gestite dalla Cooperativa Sociale Biplano, presso Grumello del Piano.

none

Schemi tipologici di alcuni interventi che saranno attuati per il riequipaggiamento paesaggistico, ecologico e ambientale del territorio del PAE, all’interno del progetto CERCA BG.

none

Frecciazzurra minore, Ramarro occidentale, Rana esculenta o di Lessona e Verdone, sono solo alcune delle numerose specie faunistiche che beneficeranno delle azioni di riqualificazione ecologica in progetto.

none

Veduta aerea sul territorio del PAE.

none

Dettaglio della Roggia Morlana, principale elemento del reticolo idrografico che caratterizza il territorio del PAE.

none

Tratto del tracciato di mobilità dolce, in prossimità del quartiere di Grumello.

none

Uno dei pochi prati da sfalcio residui presenti nel PAE, sullo sfondo Città Alta.

none

Primi lavori di tracciatura, propedeutici all’impianto del frutteto biologico adiacente il quartiere di Colognola.

none

Veduta panoramica su una delle aree agricole del PAE soggetta a coltivazione intensiva, con evidente perdita di valenza ecologica e paesistica.

none

Coltivazioni cerealicole nel PAE.

none

Attuale sedime del tracciato agricolo, che collega i quartieri di Colognola e Grumello.

 
Utilizziamo i cookie per assicurarvi la migliore esperienza sul nostro sito.
Ok